Tiziana Cardile e Mauro Ferri hanno accolto in affidamento due bambine, Bianca e Sabrina. Per 4 anni le hanno cresciute e amate come figlie loro. Ma adesso le piccole sono state dichiarate adottabili, saranno destinate a due famiglie diverse e separate per sempre da quelli che ormai sono diventati a tutti gli effetti i loro genitori. Addirittura per legge non potranno più vederli né sentirli.
Il dolore e la rabbia di due GENITORI AFFIDATARI causato dalla perdita delle loro bambine. Bianca e Sabrina – questi i nomi delle figlie – dopo quattro anni con loro sono state allontanate perché dichiarate adottabili.